(M5s) Può una singola buca sulla tangenziale bloccare una città come Roma?

Che all’appuntamento con il cambiamento e al miglioramento della vita di tutti i romani, i grillini stiano dando buca oramai è lapalissiano. Giorno dopo giorno chi vive questa città decadente inizia a notare che la situazione va peggiorando ad una velocità preouccupante.

Palazzine che crollano, strade intasate, cumuli di immondizia accatastati ovunque e quel totale senso di impunità che imperversa per le strate per totale mancanza di controllo.

Ma chi è di Roma sicuramente questi giorni avrà notato l’ennesimo grande successo che da la misura di quanto la città sia finita nelle mani più sbagliate del mondo.

Vi racconto in breve una storia (non è fantasia)

Venerdì mattina (18/11/2016), chiunque abbia preso la tangenziale in direzione Olimpico, si è trovato totalmente bloccato nel traffico, accumulando ritardi che sono arrivati a quasi 3 ore per poter raggiungere l’ufficio. Un vero disastro con macchine ferme a bordo strada con frizioni fumanti e volti depressi dietro a questa massa immobile di autovetture.

tan-1

Il motivo di tutto questo? Nella piccola galleria sulla tangenziale, vicino a corso Francia l’asfalto, totalmente eroso è scomparso, diventando pericolosissimo da percorrere in particolare per gli scooter.

Strano, si saranno detti i romani. Quel pezzo di asfato (vedi foto) non è che sia messo peggio di tante altre zone della città, vorrà dire che adesso lo ripareranno, anche perchè ci sarà scappato stanotte il morto e come al solito si interviene solo per riparare e mai per prevenire.

Ore 17:00 si esce dall’ufficio e si vede, andando in direzione opposta, la stessa identica fila che cerca di fare il percorso che a lui era toccato la mattina. Una fila interminabile di 10 km di auto ferme. Ma come è possibile? dalle 7 di mattina in 10 ore non hanno riparato la situazione? vabbe… la solita incapacità gestionale della città… w il weekend, partite, mangiare, passeggiate e centro commerciale.

Lunedì mattina si rimonta in macchina e…. LA SITUAZIONE E’ LA STESSA… nessuno ha riparato l’asfalto ed il restringimento della carreggiata è rimasto li, isolato senza nemmeno più i vigili a presidiarlo. Altre tre assurde ore di fila per arrivare in ufficio..

cof
cof

Ed oggi che è Martedì? ancora nulla, niente vigili e birilli mezzi schiacciati che stanno ancora li abbandonati a bloccare l’arteria ed UNICA VIA per molti romani per attraversare la città, in concomitanza di una totale assenza di segnaletica o di percorsi alternativi.

Ma come è possibile?

Il comune non ha i soldi e non ha rinnovato il contratto con la ditta appaltatrice di quel tratto di strada e nonostante si stia fregando i soldi dell’inps per gli asili nido (leggi qui) non è riuscita a trovare quegli spicci per poter fare un intervento di assoluta urgenza. Però abbiao detto di No alle Olimpiadi perchè i soldi non ci servono, ma diciamo si alle funivie !

Sapete questa incompetenza quanto costa ai romani? Facciamo rapidi due conti:

Sulla tangenziale la mattina c’è un passaggio di circa 350.000 persone, dividendo per due (visto che solo su una tratta c’è il problema ed andando in difetto per non fare finta di voler vederci male per forza), almeno 150.000 persone arrivano in ritardo con due o tre ore in ufficio (facciamo due?).  Persone che si sono viste costrette a prendere un permesso di lavoro per poter entrare più tardi a lavoro e volendo dare un valore simbolico (ma sappiamo che è di più) di 10 euro ad ora di permesso richiesta fanno:

20 Euro x 100.000 = 3.000.000

Si avete capito bene. Il danno indiretto che GIORNALMENTE questa giunta sta facendo alle tasche dei suoi cittadini è di TRE MILIONI DI EURO !!!! Si perchè se quei soldi ve li togliessero direttamente dalle tasche tutti i giorni a Roma avremmo le strade lastricate d’oro, ma solo una società incapace ed incompetente può non vedere il problema e lasciare le cose cosi’…

 

Articoli Correlati