(M5s) Raggi si dimentica il motivo per cui i rifiuti pesanti non vengono raccolti

In un’intervista rilasciata ieri dal sindaco grillino Raggi (leggi qui), ha fatto il punto della situazione rifiuti della capitale. Come al solito quasi tutte le affermazioni danno l’idea di non sapere, dopo quattro mesi, ancora da dove iniziare e come operare nella città eterna che nel frattempo è oramai sommersa dai suoi stessi rifiuti.

Iniziamo dalla sua prima affermazione:

“Oggi Ama si occupa solo della parte più onerosa, quella della raccolta dei rifiuti, e paga dei privati per lavorazione, smaltimento e rivendita. Vogliamo chiudere il ciclo dei rifiuti, far sì che Ama si occupi di tutta la filiera anche nelle parti che possono essere remunerative. E poi rimettere in funzione i due impianti di Salario e Rocca Cencia.”

Per quanto riguarda i due impianti il 12 Luglio 2016 (leggi qui) proprio la Muraro con la Raggi si recarono in loco e dichiararono che l’impianto era inutile e che ci si poteva appoggiare a strutture già in funzione e più efficienti (quelle di Cerreoni che stipendiava proprio la Muraro).

monnezzia-via-aquila

Ma volendo essere buonisti a tutti i costi possiamo dire che com’era evidente prima, adesso ancor di più e necessario riattivare questi centri. Ma che si è fatto fino ad ora a parte parlarne? NULLA.. il solito nulla. Solo dire che si è in attesa che parta la manutenzione, ma senza gare, soldi, fondi ed un mandato a farlo le cose da sole non si faranno mai.

Ma il vero tocco di genio la Raggi lo raggiunge con questa affermazione che da esattamente la misura di quanto non ci stia capendo nulla.

“Poi devo dire che non ho mai visto tanti rifiuti pesanti, divani, frigoriferi abbandonati per strada. Non so se vengono fatti dei traslochi, se tanta gente sta rinnovando casa, ma è strano..ci sono frigoriferi che invece di essere portati all’isola ecologica vengono buttati vicino ai cassonetti e non è mica un lavoro semplice portarli lì, non so neanche come facciano. Però il frigorifero è già tutto sfondato e graffitato. Mi sembra strano!!”

Sapete cosa c’è di strano?

L’essersi dimenticata questo (Leggi qui) e cioè il fatto che l’AMA a Roma non ritira più i rifiuti ingombranti per mancanza di fondi e di ditta appaltante (si sono tutt’ora dimenticati di rifare la gara) e di conseguenza hanno incentivato il rifiuto selvaggio per tutta la città

ama

Come può un sindaco così, a suo dire, impegnato nella lotta per risolvere i rifiuti non rendersi conto che è stata proprio una delle sue tante dimenticanze a causare questo disagio. Come possiamo stare tranquilli quando la stessa persona ti promette “ci penso io a chiudere il cerchio della gestione dei rifiuti” quando non è nemmeno in grado di ricordarsi cosa ha fatto o cosa non ha fatto.

 

Articoli Correlati