Nina Moric “Sotto quel fanal” con Casapound

L’ex famosa donna fazzoletto, ex showgirl, ex isola dei famosi, ex insomma di tante piccole cose, nel tempo piuttosto dimenticata, di recente non ha mai nascosto le sue simpatie per l’estrema destra, fino al punto di essere la “candidata N.1” alle prossime elezioni con CasaPound. Si proprio quelli che imbrattano Roma di manifesti illegali in nome della legalità e che hanno quasi più indagati del M5s.

Però ci sono diversi aspetti su cui rider..ehm..riflettere

Per la difesa dell’italico valore “Sopra un prototipo di missile tedesco, con sei gallette cadauno come desco, i nostri eroi van dritti al cuor della marziana.” selezionano tra una miriade di capaci statisti e persone nate per fare politica, la conturbante Nina Moric che è nata a Zagabria che dell’Italia se ne interessa solo quando viene selezionata da Versace per farla entrare nel suo team.

La preparazione culturale è comunque adatta al ruolo che andrà a ricoprire, considerando che poi con gli stessi sarebbe stata in grado di candidarsi anche con l’M5s, e cioè si iscrive a giurisprudenza ma purtroppo non riesce ad andare oltre.

Colpisce molto come nel 2004 partecipa a diverse trasmissioni Rai, tra cui alcune con la Gregoraci, proprio nel periodo in cui ci furono le famose intercettazione dei dirigenti rai che scritturavano solo vallette con cui ci facevano roba, ma sapete, il diritto penale non l’aveva ancora studiato.

Tra i suoi italici valori, in paricolare per la famiglia va ricordato che nel 2001 si sposò con tal Fabrizio Corona e fu grazie a lui che ottenne il passaporto Italiano e che prima di parlare di politica, l’ultima sua affermazione apparsa su qualche giornale è stata quando ha annunciato, nel corso di un’intervista a Verissimo, di essersi fatta rimuovere l’acido ialuronico dal viso perché le aveva causato allergia, facendole gonfiare il volto.

Però un dubbio mi sta attanagliando le meningi…

Tu, prode partito che nel 2013 hai preso lo 0,56 dei voti (e che conti alla mano manco tutti i tuoi iscritti ti hanno votato), sei passato (ma solo su Roma) all’1,14% considerandolo un grande successo, hai messo Nina Moric come rappresentante del partito perchè esperta di valori tradizionali? Storia di Roma? o perchè esperta di manganelli o di oli lubrificanti anche a base di ricino?

Quando non si hanno valori e idee si diventa sempre quello che gli altri vorrebbero che fossimo….

 

Un pensiero riguardo “Nina Moric “Sotto quel fanal” con Casapound